Parco regionale del Fiume Sarno » L’Ente parco Regionale

L’Ente parco Regionale

L’Ente parco Regionale del Fiume Sarno è l'organismo di gestione del Parco ed è stato istituito con Decreto del Presidente della Giunta Regionale della Campania n. 780 del 13 novembre 2003, pubblicato sul BURC n. speciale del 27 maggio 2004.

L'area geografica gestita dall'Ente comprende la maggior parte dei comuni che il fiume Sarno attraversa, dalla sorgente sino alla foce, Sarno, San Valentino Torio, San Marzano sul Sarno, Angri, Scafati, Nocera Inferiore - appartenenti alla Provincia di Salerno – e Striano, Poggiomarino, Pompei, Torre Annunziata e Castellammare di Stabia, appartenenti alla Provincia di Napoli.

Tale area  è suddivisa, ai sensi della L.R. n. 33 del 1°settembre 1993, nelle seguenti zone:

• zona “A” – Area di riserva integrale;

• zona “B” – Area di riserva generale orientata e di protezione;

• zona “C” – Area di riqualificazione dei centri abitati, di protezione e sviluppo economico e sociale.

Ciascuna zona viene sottoposta ad un particolare regime di tutela in relazione ai valori naturalistici, ecologici, geomorfologici ed ambientali delle rispettive aree, nonché in rapporto agli usi delle popolazioni locali ed alla situazione della proprietà ed alle forme di tutela già esistenti.

 

 Scarica la cartografia del Parco Regionale "Fiume Sarno" in scala 1: 25.000

 

Norme di salvaguardia

 

 

COMUNI

Ente Parco Regionale del Bacino Idrografico del Fiume Sarno | Via Lanzara 27 - 84087 Sarno (SA) 

Tel. 081966649 - Fax 081513764 - PEC: amministrazione.parcosarno@asmepec.it

HTML 4.01 Valid CSS
Pagina caricata in : 1.739 secondi
Powered by Asmez