chiarimenti sul D.M.V. della sorgente Rio Santa Marina del Fiume Sarno

  

            Colgo l’occasione per ringraziare le Associazioni firmatarie del documento per l’attenzione che hanno per il fiume Sarno e per il suo bacino, nonché per la costante attività di monitoraggio che svolgono sul territorio.

            È un prezioso aiuto di cui il Parco non può farne a meno. Con la collaborazione di tutti si potranno ottenere lusinghieri risultati.

Come si è potuto constatare, alle sorgenti del Rio Santa Marina del fiume Sarno, in località Lavorate, da almeno 20 o 30 gg., il deflusso delle acque è ritornato alle condizioni normali.

Ciò è stato possibile grazie all’intervento della G.O.R.I. Spa, che sta svolgendo un lavoro molto più ampio di sistemazione delle condotte, con risparmi notevoli nei consumi di acqua potabile, dovuti alle perdite delle condotte ammalorate.

È comunque compito del Parco controllare, verificare e sollecitare la partecipazione degli Enti preposti affinché si possa ottenere sempre di più per la gestione dell’intero bacino volto al miglioramento ambientale con la partecipazione di tutti gli Enti pubblici e privati e di tutti i cittadini propositivamente interessati in forma singola o associata.

 

 

 

 

indietro

Albo Pretorio

 

Fatturazione Elettronica

 

Rassegna Stampa

TRASPARENZA

 

Amm. Trasparente

 

Trasmissione Dati AVCP L.190/2012

 

CONTATTI e SEDE

ContattiContatti

Notiziario

chiarimenti sul D.M.V. della sorgente Rio Santa Marina del Fiume Sarno

  

            Colgo l’occasione per ringraziare le Associazioni firmatarie del documento per l’attenzione che hanno per il fiume Sarno e per il suo bacino, nonché per la costante attività di monitoraggio che svolgono sul territorio.

            È un prezioso aiuto di cui il Parco non può farne a meno. Con la collaborazione di tutti si potranno ottenere lusinghieri risultati.

Come si è potuto constatare, alle sorgenti del Rio Santa Marina del fiume Sarno, in località Lavorate, da almeno 20 o 30 gg., il deflusso delle acque è ritornato alle condizioni normali.

Ciò è stato possibile grazie all’intervento della G.O.R.I. Spa, che sta svolgendo un lavoro molto più ampio di sistemazione delle condotte, con risparmi notevoli nei consumi di acqua potabile, dovuti alle perdite delle condotte ammalorate.

È comunque compito del Parco controllare, verificare e sollecitare la partecipazione degli Enti preposti affinché si possa ottenere sempre di più per la gestione dell’intero bacino volto al miglioramento ambientale con la partecipazione di tutti gli Enti pubblici e privati e di tutti i cittadini propositivamente interessati in forma singola o associata.

 

 

 

 

indietro

Ente Parco Regionale del Bacino Idrografico del Fiume Sarno | Via Lanzara 27 - 84087 Sarno (SA) 

Tel. 081966649 - Fax 081513764 - PEC: amministrazione.parcosarno@asmepec.it

HTML 4.01 Valid CSS
Pagina caricata in : 0.132 secondi
Powered by Asmez