Benvenuti nel sito del PARCO REGIONALE DEL BACINO IDROGRAFICO DEL FIUME SARNO

 

Fiume SarnoIl Parco regionale del Fiume Sarno nasce nel 2003 con lo scopo di valorizzare il percorso fluviale e il patrimonio storico, culturale, ambientale ed archeologico del territorio.

L’itinerario, che dalla foce conduce il fiume al suo sbocco naturale, è un variopinto alternarsi di paesaggi.

Nel suo percorso di circa 24 km, il Sarno attraversa un territorio di oltre 500 kmq, ricevendo le acque di due torrenti principali (Solofrana e Cavaiola) e di una sessantina di affluenti minori, 150 tra torrenti e valloni. Fanno parte del suo bacino fossi, controfossi, 18 vasche di compensazione. La pianura che attraversa il fiume è uno dei più ricchi distretti agricoli italiani, per numero e qualità delle colture, per fertilità del suolo, per abbondanza di acque irrigue. 

 

Notizie dal Parco

16/09/2021

  Giovedi 16 Settembre, presso i Giardini piccoli di Villa Lanzara a Sarno, si è tenuto l’incontro…VERSO IL CONTRATTO DI FIUME che ha chiuso il Progetto CuriAmo, ViviAmo, partecipiAmo il Sarno, sostenuto da “Fondazione CON IL SUD”, che ha come capofila Legambiente ed organismo di gestione l’Ente Parco Regionale del Bacino Idrografico del Fiume Sarno. L’incontro è stato moderato dalla giornalista de Il Mattino Rossella Liguori.

01/09/2021

Giovedi 16 Settembre, presso i Giardini piccoli di Villa Lanzara a Sarno, si terra…VERSO IL CONTRATTO DI FIUME 

01/08/2021

  

            Colgo l’occasione per ringraziare le Associazioni firmatarie del documento per l’attenzione che hanno per il fiume Sarno e per il suo bacino, nonché per la costante attività di monitoraggio che svolgono sul territorio.

            È un prezioso aiuto di cui il Parco non può farne a meno. Con la collaborazione di tutti si potranno ottenere lusinghieri risultati.

Come si è potuto constatare, alle sorgenti del Rio Santa Marina del fiume Sarno, in località Lavorate, da almeno 20 o 30 gg., il deflusso delle acque è ritornato alle condizioni normali.

Ciò è stato possibile grazie all’intervento della G.O.R.I. Spa, che sta svolgendo un lavoro molto più ampio di sistemazione delle condotte, con risparmi notevoli nei consumi di acqua potabile, dovuti alle perdite delle condotte ammalorate.

È comunque compito del Parco controllare, verificare e sollecitare la partecipazione degli Enti preposti affinché si possa ottenere sempre di più per la gestione dell’intero bacino volto al miglioramento ambientale con la partecipazione di tutti gli Enti pubblici e privati e di tutti i cittadini propositivamente interessati in forma singola o associata.

14/09/2020

 Accesso Uffici Ente Parco.   

01/01/2020

 

 'Ente Parco Regionale del Bacino Idrografico del Fiume Sarno, in collaborazione con l'Ordine degli Ingegneri ed il Consiglio dell'Ordine degli Avvocati della Provincia di Salerno, organizza, per il 1 febbraio 2020, alle ore 9:30 presso la Sala Convegni di Palazzo Lanzara in Via Lanzara 27, il Convegno Ruolo e responsabilità della P.A. nel rilascio di pareri e titoli abilitativi in area vincolata

Albo Pretorio

 

Fatturazione Elettronica

 

Rassegna Stampa

TRASPARENZA

 

Amm. Trasparente

 

Trasmissione Dati AVCP L.190/2012

 

CONTATTI e SEDE

ContattiContatti

Notiziario

- “Parco del Sarno, caccia…all’immagine “

 1° Concorso Fotografico indetto dall’Ente Parco Regionale del Bacino Idrografico del fiume Sarno

Sull'Albo Pretorio dell'Ente sono state pubblicate le Determina di Approvazione del Concorso fotografico "Parco del Sarno, Caccia...all'immagine", il Regolamento e la Scheda di iscrizione.

La foto diventa strumento di conoscenza, valorizzazione e promozione degli aspetti storico-culturali-ambientali del paesaggio, la fauna, la flora ma anche le testimonianze archeologiche, artistiche ed  architettoniche del Bacino Idrografico del Sarno.

L'iscrizione dovrà essere effettuata compilando la scheda allegata da inviare a mezzo mail all’indirizzo : presidente@enteparcodelfiumesarno.it entro il 31 agosto 2018. Le opere dovranno pervenire entro il 14 Settembre 2018 alla sede dell’Ente Parco in Via Lanzara, 27 Sarno (SA). La premiazione e l'esposizione delle foto avverrà il 29 settembre 2018 presso la Sede dell'Ente Parco. Saranno premiati i primi 3 classificati.

 

REGOLAMENTO

1° Concorso fotografico indetto dall’Ente Parco Regionale del Bacino Idrografico del fiume Sarno in collaborazione con l’Associazione Fotografi Naturalisti Italiani – Sezione Campania, con il Museo Didattico della Fotografia, con l’Associazione Studi Ornitologici Italia Meridionale e con il patrocinio dell’Assessorato al Turismo della Regione Campania.

Regolamento :

1. L’Amministrazione dell’Ente Parco Regionale del Bacino Idrografico del fiume  Sarno indice il 1° concorso fotografico denominato “Parco del Sarno, caccia….. all’ immagine. Si tratta di un concorso fotografico la cui finalità è far conoscere e valorizzare gli aspetti storico-culturali-ambientali che caratterizzano il paesaggio, la fauna, la flora ed il patrimonio storico-archittettonico del Bacino Idrografico del Sarno.

2. Il concorso è aperto a tutti, appassionati e professionisti di tutte le età e nazionalità. I minorenni dovranno essere autorizzati, almeno da un genitore, alla partecipazione al concorso.

3. Le immagini del concorso fotografico dovranno essere inedite ed essere state scattate esclusivamente nel territorio dei Comuni facenti parte dell’Ente Parco e quindi nei Comuni di: Sarno, San Valentino Torio, San Marzano sul Sarno, Angri, Scafati, Nocera Inferiore, Striano, Poggiomarino, Pompei, Torre Annunziata e Castellammare di Stabia. Si  potrà ritrarre  il paesaggio, l’ambiente, la flora, la fauna e le attività tradizionali (si segnalano in particolare le zone delle sorgenti, l’area archeologica di Longola e della foce del fiume Sarno).

4. Ogni autore sarà personalmente responsabile di quanto costituisce oggetto delle opere presentate, compresa eventuale liberatoria da parte delle persone ritratte nelle immagini (qualora dovessero essere presenti). La partecipazione al concorso sottintende che le immagini inviate non ledano alcun diritto di terzi.

5.Ogni partecipante può presentare un numero massimo di 3 (tre) foto; esse vanno presentate tanto su supporto informatico in formato jpeg (pixel 1800×1200, minimo 2MB), che stampate su carta fotografica, delle dimensioni, relative al lato maggiore, pari a cm. 60, indicando sul retro di ciascuna di esse nome, cognome, data, località, titolo della foto ed in maniera opzionale le coordinate geografiche.

6. Non saranno presi in considerazione lavori di computer art, fotomontaggi o elaborazioni grafiche al computer; non saranno accettate foto composte, l’aggiunta, la duplicazione, la cancellazione o lo spostamento di oggetti nelle foto. Sono ammesse le normali correzioni cromatiche, di toni, contrasto, saturazione e livelli. Non sono ammessi fotomontaggi o ritocchi. Non sono ammesse, inoltre, cornici, date, firme e scritte sovraimpresse sulle foto. I partecipanti al concorso si impegnano, su richiesta dell’organizzazione, a mettere a disposizione per la valutazione dell’autenticità del soggetto, i file originali della fotocamera raw, jpeg, dng o tiff. In mancanza di quanto richiesto la giuria potrà decidere, a suo insindacabile giudizio, se l’immagine è ammissibile o meno al concorso.

7. La partecipazione al concorso è gratuita, l’iscrizione dovrà essere effettuata compilando la scheda di partecipazione in ogni sua parte (disponibile nel sito web www.enteparcodelfiumesarno.it) ed inviandola a mezzo mail all’indirizzo presidente@enteparcodelfiumesarno.it, entro e non oltre il 31 Agosto 2018.

8. Tutte le opere presentate non saranno restituite ed entreranno a far parte dell’archivio dell’Ente Parco. Le stesse potranno essere utilizzate per le finalità perseguite dallo stesso e comunque sempre e solo citando la fonte di provenienza ed il nome dell’autore, senza alcun compenso per l’autore stesso.

9. L’Ente Parco non si assume alcuna responsabilità per l’eventuale perdita delle immagini e/o danneggiamento delle stesse.

10. I concorrenti, con la partecipazione al concorso, accettano le condizioni del Regolamento del Concorso e autorizzano l’organizzazione al trattamento dei dati al fine di ottenere aggiornamenti in merito agli sviluppi della presente iniziativa.

11. La giuria, che valuterà le opere,  sarà composta da cinque componenti:

il Presidente dell’Ente Parco a cui sarà demandata la presidenza della giuria; b) il Presidente della Comunità dell’Ente Parco; un componente dell’ A.S.O.I.M.; un componente dell'A.F.N.I. Campania; un componente del M.U.D.I.F.;

Il giudizio espresso dalla giuria sarà inappellabile.

12. Sono previsti i seguenti premi ( non cumulabili):

1° classificato Buono  del valore di  € 750,00

2° classificato Buono  del valore di  € 500,00

3° classificato Buono  del valore di  € 250,00

valido per l’acquisto di materiale fotografico, a scelta del vincitore.                                                                  

Ciascun vincitore, entro sette giorni dalla proclamazione, presenterà all’Ente Parco, comunicazione scritta, con i dettagli identificativi del premio scelto.  I premi saranno acquistati dall’Ente Parco nelle modalità di legge e consegnati ai vincitori appena espletate le procedure e comunque entro 90 giorni dalla suddetta comunicazione.

A tutti i partecipanti sarà consegnato un gadget.

13. Le fotografie più suggestive verranno comprese in progetti di promozione culturale e turistica del Parco

14.Tutti i partecipanti saranno contattati telefonicamente o tramite mail almeno 5 giorni prima della cerimonia di premiazione

15. I dati personali forniti dai partecipanti saranno utilizzati unicamente ai fini del concorso fotografico, ai sensi del GDPR (UE) n. 2016/679.

16. La partecipazione al concorso implica la conoscenza e la totale e incondizionata accettazione del presente regolamento.

17. Termine di consegna delle opere in busta chiusa: ore 15,00 di Venerdì 14 Settembre 2018 tramite consegna a mano ( è ammessa la consegna a mezzo corriere, entro e non oltre la data di scadenza a prescindere dalla data di spedizione )  presso la sede dell’Ente Parco ubicata in Via Lanzara, 27 – 84087 Sarno (SA)

18. Manifestazione di premiazione e Mostra Fotografica: Sabato 29 Settembre ore 17.30 , Via Lanzara, 27 Sarno ( Sa ). Le varie fasi della manifestazione si svolgeranno presso la sede dell’Ente Parco, la Sala Convegni di Palazzo Lanzara e i Giardini di Villa Lanzara.

 

 

 

SCHEDA DI ISCRIZIONE AL Concorso Fotografico “Parco del Sarno, caccia… all’immagine”

Spett. Ente Parco Regionale del Bacino Idrografico del fiume Sarno

Il/La sottoscritto/a (Compilare IN STAMPATELLO)

Cognome …………………………………………………………………………………………………………….

Nome …………………………………………………………………………………………………………………….

Nato il ……………………………………………………….

Codice fiscale …………………………………………………………………………………………………………..

Residente in …………………………………………………………………………… CAP:………………

Via/Piazza ……………………………………………………………………………………………. n° ……………

Tel:…………………............................ E-mail:…………………………………………………………………….

Dichiara:

- di aver visionato e di accettare il regolamento relativo a questo Concorso in ogni sua parte;

- che le informazioni fornite sono esatte;

 - che le opere presentate sono state eseguite dal dichiarante che ne autorizza gli usi indicati sul

regolamento ;

- (IN CASO DI PARTECIPANTE under 18) Dati di uno dei Genitore del minore partecipante:

Cognome …………………………………………………………………………………………………………….

Nome …………………………………………………………………………………………………………………….

Nato il ……………………………………………………….

Codice fiscale …………………………………………………………………………………………………………..

Residente in …………………………………………………………………………… CAP:………………

Via/Piazza ……………………………………………………………………………………………. n° ……………

Tel:…………………............................ E-mail:…………………………………………………………………….

 

Data ……………………………..           Firma leggibile ……………………………….……………………………..

 o Firma di un genitore per consenso del minore…………………………………………………….………...

-       Autorizzo il trattamento dei dati personali sopra esposti in base all’art. 13 del D. Lgs. 196/2003 e all’art. 13 GDPR 679/16.

 

-          Data ……………………………..Firma leggibile ……………………………….……………………………..

indietro

Ente Parco Regionale del Bacino Idrografico del Fiume Sarno | Via Lanzara 27 - 84087 Sarno (SA) 

Tel. 081966649 - Fax 081513764 - PEC: amministrazione.parcosarno@asmepec.it

HTML 4.01 Valid CSS
Pagina caricata in : 0.143 secondi
Powered by Asmez